Ondina Valla

Trebisonda, o come molti la ricorderanno, Ondina Valla è stata la prima donna italiana a vincere un oro olimpico, impresa già di per sé ardua e inoltre compiuta alle Olimpiadi del 1936 a Berlino, sotto gli occhi di un mondo dominato dagli assolutismi e sull'orlo di un nuovo conflitto globale. Una donna dunque, prima che un'atleta; un'icona da non dimenticare, non solo per la sua superiorità fisica e polivalenza, ma soprattutto per il suo sorriso: un bagliore di innocenza, prova della prevalenza dei valori sportivi. Per conoscere la storia di Ondina, ripercorrere la sua carriera fin nei dettagli più umani, ma anche scoprire nuove iniziative, da oggi puoi visitare la pagina Facebook Ondina Valla e il sito www.ondinavalla.it. Oltre a rivivere la storia, questi ambienti multimediali online avranno infatti l'obiettivo di promuovere iniziative sportive e culturali in nome dell'atleta, cogliendo l'occasione del centenario dalla nascita per riscoprire il suo sorriso e provare a suscitarne tanti altri.
Ondina Valla
Ondina Valla ha aggiunto 2 nuove foto.December 19th, 2018 at 2:09am
Milano dedica una via ad Ondina

Ieri 26 marzo a Milano si è svolta la cerimonia ufficiale di intitolazione alla presenza dell’Assessora allo Sport del Comune di Milano, Roberta Guaineri, di Claudia Giordani, delegata milanese del Coni, Costanzo Ariazzi, assessore allo sport del Municipio 6 e del figlio della Valla, Luigi De Lucchi.
Via Ondina Valla si trova tra via Russoli e viale Cassala, all’interno del sesto Municipio, ed è l’ultima di una serie che il Comune di Milano ha dedicato agli sportivi di tutti i tempi.
3 11    View on Facebook
Ondina Valla
Ondina VallaDecember 19th, 2018 at 2:09am
BUON COMPLEANNO ONDINA!
Come regalo di compleanno dai un'occhiata alla nuova pagina web dedicata alla vita e alle vittorie di Ondina Valla
www.ondinavalla.it
#ondinavalla #coni #fidal #bologna #laquila #olimpiadi
23 3    View on Facebook
Ondina Valla
Ondina VallaDecember 19th, 2018 at 2:09am
Il Presidente del CONI Malagò ha svelato che le due strutture che si trovano all’inizio di Viale delle Olimpiadi a Roma, viale che collega tutti gli impianti sportivi costruiti per le Olimpiadi di Roma 1960, verranno intitolate rispettivamente a Ondina Valla (l’ex ostello della gioventù) e a Edoardo Mangiarotti (la palazzina attigua alla Sala delle Armi), mentre a Vittorio Pozzo sarà intitolata la Sala Polifunzionale del Palazzo delle Federazioni.

http://www.coni.it/it/component/content/featured.html?id=featured&start=10
36 1 2    View on Facebook

© 2016 - Un progetto della Master Key - Via S. Nicolò, 3d - 40126 Bologna - P. IVA 03397510375