100 – 80 -10. Evento celebrativo e spettacolo teatrale su Ondina in scena a Bologna il 13 novembre in Santa Cristina

Bologna ha ricordato la mitica figura della sua icona sportiva più famosa nella magnifica struttura museale della Chiesa di Santa Cristina della Fondazza, grazie alla gentile concessione della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e con il Patrocinio di Unindustria, Comune di Bologna, Coni e Sef Virtus, la secolare società sportiva per cui correva Ondina.

Il folto pubblico ha potuto rivedere filmati d’epoca, video tratti da alcune trasmissioni televisive dell’anno olimpico, collezioni fotografiche tratte dal prezioso archivio della famiglia De Lucchi Valla oltre ad assistere all’apertura delle prime pagine del sito web ufficiale di Ondina. A chiudere il toccante spettacolo teatrale "Ondina Valla oltre ogni ostacolo"  scritto e diretto da Lisa Capaccioli ed interpretato dall’attrice bolognese, Lorenza Fantoni.

Nell’occasione sono stati premiati sul palco con la simbolica quercia olimpica due giovani speranze dello sport bolognese: Matteo Renzi della Virtus Scherma campione italiano europeo e mondiale Cadetti 2016  e Margherita Guerra del Cus Bologna che nei Giochi Studenteschi 2016 si è imposta sulla distanza degli 80 ostacoli.

A condire ulteriormente l'argomento movimentando la comunicazione sia giornalistica sia social dello storytelling cultural sportivo, si erano tenuti nei giorni precedenti, sempre a Bologna, un convegno nazionale di studi organizzato dalla Società Italiana di Storia dello Sport insieme al Dipartimento di Storia dell’Alma Mater Studiorum dal titolo “L’eroe sportivo nella storia dell’Italia contemporanea” in San Giovanni Monte; inoltre la sera del 12 novembre al Teatro delle Celebrazioni era andato in scena lo spettacolo del giornalista Federico Buffa  sulla storia delle Olimpiadi di Berlino del 1936  in cui è presente una piece finale interamente dedicata all' impresa di Ondina.

QUANDO

Domenica 13 novembre ore 17,30

DOVE

Chiesa di Santa Cristina della Fondazza - Piazzetta Morandi - Bologna

COSA

Cultura e Sport per raccontare una bella Storia - filmati, foto, racconti, giornali, libri, web ed uno spettacolo teatrale sulla figura di Ondina 

COME

La partecipazione all'evento è gratuita con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili -
per conferma telefonare 328 4412533

GALLERY